Colasanti

La diatriba Omeopatia/Medicina ha oltre 200 anni

La diatriba Omeopatia/Medicina ha oltre 200 anni La diatriba Omeopatia/Medicina c’è da oltre 200 anni e continuerà ad esserci ancora per molto. Dalla corrispondenza fra il dottor Andrea Grieco e il dottor Antonio Colasanti di cui riportiamo una lettera messa a disposizione da quest’ultimo.     «Carissimo Tonino,  le responsabilità sono equamente distribuite e secondo me sono partite dagli omeopati, quando hanno cominciato a parlare di Medicina omeopatica, in una sorta

Betacarotene: un aiuto per la pelle

Betacarotene: un aiuto per la pelle L’estate è alle porte e con essa arrivano anche i raggi solari che sono benevoli per il nostro organismo, ma possono essere dannosi per soggetti con la pelle chiara e sensibile. Chi ha la pelle chiara o particolarmente sensibile può iniziare a proteggersi sin da ora con un’adeguata alimentazione e facendo anche ricorso a qualche buon integratore. Carotenoidi e betacarotene Parlando di pelle e

Perché bere acqua alcalina

Perché bere acqua alcalina Perché è importante bere acqua e soprattutto bere acqua alcalina? L’acqua è per l’uomo il cibo più importante. Il nostro corpo ne contiene dall’80 al 98 per cento nei vari organi e si capisce bene come l’idratazione sia fondamentale per il nostro benessere. Ma quale acqua consumare? Quelle imbottigliate sono da sconsigliare per il lungo periodo di stoccaggio e per la conservazione nelle bottiglie di plastica,

L’antibiotico

L’antibiotico L’antibiotico nasce molto prima di Fleming i cinesi nel 2500 a.c. conoscevano l’efficacia della muffa del latte di soia nel trattamento di foruncoli e vesciche, i maya usavano muffe di alcuni cereali, Plinio parlava delle terre medicinali  ed è noto che in ogni secolo e latitudine si è sempre usato tele di ragno, muschio, polvere di travi e tegole. Ippocrate aveva notato che alcune epidemie facevano scomparirne altre, nel

Quali alimenti fanno bene ai nostri organi?

Quali alimenti fanno bene ai nostri organi?   Come i grandi artisti firmano le loro opere, anche la natura ama firmare ciò che crea: Signatura Rerorum, così la chiamavano i latini. Secondo tale teoria esiste un legame segnalato da una firma che vincola tra loro le cose appartenenti alla stessa natura e possiamo vederlo negli astri, negli animali, nelle piante, nelle pietre, nel corpo umano. Ricorrendo a questa teoria i

Additivi e Salute

Additivi e Salute Dobbiamo essere coscienti che il confezionamento degli alimenti industriali presuppone che essi siano additivati di sostanze chimiche per la conservazione, l’insaporimento, l’abbellimento perchè anche l’occhio vuole la sua parte, ed allora la frutta deve avere le stesse dimensioni, non deve avere macchie, i colori vivi e luccicanti, tutto ciò è frutto di mistificazioni ed ottenuto grazie ad additivi chimici, il più delle volte dannosi alla nostra salute.

Zenzero: una radice dalle mille virtù

Zenzero: una radice dalle mille virtù Lo zenzero è uno dei cinque componenti del curry e insieme alla curcuma è senz’altro il più interessante dal punto di vista farmacologico. Lo zingiber officinalis ha origini asiatiche e quello che si usa è la radice che polverizzata o tagliata a fette si può aggiungere alle pietanze a freddo: unica avvertenza che mentre per la curcuma possiamo abbondare, dato il suo sapore neutro,

Portulaca Oleracea - una pianta grassa per la nostra salute quotidiana

Portulaca Oleracea – una pianta grassa per la nostra salute quotidiana Vorrei scrivere oggi di una piantina ai più sconosciuta e insignificante, ma dalle straordinarie proprietà e assolutamente benefica per il nostro organismo. Parliamo della porcacchia, scientificamente portulaca oleracea. Si tratta di una piantina grassa che cresce ovunque (negli orti viene eradicata in quanto infestante), ha foglie succose verdi ricche di clorofilla, fiori gialli da giugno a novembre, la troviamo

Timo

Timo E’ un sempreverde con i fiori di colore rosa che formano veri e propri cuscini profumati sul terreno di prati e boschi. Come usarla Il tino esprime il massino della sua fragranza nelle prime ore del mattino, questa è l’ora per assaporarne l’odore. Poi raccogliere qualche rametto, trasformarlo in mazzetto, farlo essiccare e metterlo vicino al letto. Perché è ricco di timolo, uno stimolante dell’attività sessuale. A chi A

Tagatosio e diabete

Tagatosio e diabete Sembrerà un paradosso ma questo particolare tipo di zucchero viene usato per curare il diabete! Il tagatosio si ricava dal lattosio, per via microbica oppure dal galattosio, per via enzimatica. Viene scoperto nel 1990 dal chimico Levin: dal punto di vista strutturale, è uno zucchero simile al fruttosio. Ha un potere dolcificante simile al saccarosio e viene parzialmente assorbito a livello intestinale: il 20 per cento viene